[ad_1]

Sono sempre stata una grande sostenitrice dei prodotti naturali, delle coltivazioni biologiche e del mangiare in modo meno trattato possibile. Perché la frase “siamo ciò che mangiamo”, in fondo, mi è sempre girovagata per la testa. E negli anni ho letto moltissimo a riguardo, blog su blog, siti web su siti web, e mi sono sempre più convinta che valga davvero la pena pensare una volta di più a ciò che mettiamo nel carrello della spesa e che di conseguenza mangeremo. Poi, un giorno, una…



[ad_2]

Leggi tutto dalla fonte originale