[ad_1]

Ci sono due immagini su tutte di Primoz Roglic, sufficienti a raccontare buona parte di questo scombussolato 2020 ciclistico, nella prospettiva del capitano della Jumbo-Visma. Quella della sconfitta al Tour de France di settembre e quella di ieri,…



[ad_2]

Continua a leggere dalla fonte originale