[ad_1]



22 ottobre 2020 17:18

Ha visto il padre l’ultima volta nella camera mortuaria dell’ospedale di Bergamo. Il naso pieno di sangue, gli occhi pieni di sangue. Claudio, Claudio Longhini, era laggiù, dentro una bara. Cristina era sola, senza la madre, né la sorella che erano in quarantena fiduciaria con i sintomi della malattia. Lo ha dovuto riconoscere,…



[ad_2]

Leggi tutto dalla fonte originale