[ad_1]

AGI – Il Covid ha stravolto la nostra esistenza e sta cambiando abitudini e stili di vita di tutti. E con essi cambia anche la moda. Quasi una condizione inevitabile in un momento storico così particolare. E così accade che, complice il forzato lockdown che ha interessato tutto il mondo, per un periodo di alcuni mesi le persone si sono vestite “a metà”: si privilegiava la parte superiore del corpo, quella esposta alla vista della videocamera nelle riunioni su Zoom dei lavoratori…



[ad_2]

Continua a leggere dalla fonte originale