[ad_1]

Il caffè va bevuto dopo aver fatto colazione e non prima come fanno in molti, soprattutto per tenersi svegli dopo una notte “tormentata”. Se il nostro organismo entra in contatto come prima cosa col caffè, infatti, si può determinare un’alterazione nel metabolismo del glucosio, che riduce la nostra capacità di tollerare lo zucchero che introduciamo a colazione. L’impatto della bevanda è così forte che la risposta al glucosio nel sangue può essere ridotta del 50 percento.

A…



[ad_2]

leggi tutto l’articolo