[ad_1]






(ANSA) – BARI, 17 SET – Il gup del Tribunale di Bari
Annachiara Mastrorilli ha rinviato a giudizio l’ex giudice del
Consiglio di Stato Francesco Bellomo per il reato di atti
persecutori (riqualificato rispetto all’originaria accusa di
maltrattamenti) su due donne, ex borsiste della sua Scuola di
Formazione per la preparazione al concorso in magistratura ‘Diritto e Scienza’, alle quali avrebbe imposto anche dress
code. Il processo inizierà il 3…



[ad_2]

Continua a leggere dalla fonte originale