[ad_1]

Misurazione della temperatura, ingressi contingentati, sanificazione degli ambienti e rigidissime norme sanitarie da rispettare. Tutto questo era strettamente necessario per frequentare le palestre in tempo Covid. “Era”, perché da lunedì le palestre (come anche in centri benessere, i centri termali e le piscine) saranno costrette a non riaprire a causa del nuovo Dpcm firmato nella notte tra sabato e domenica dal…



[ad_2]

Leggi tutto dalla fonte originale